Bongacams-come-funziona-costo
in

Bongacams: cosa è, come funziona, quanto costa e come guadagnare

Se ti stai chiedendo cosa è Bongacams, sappi che si tratta di una delle webcam porno più gettonate e più frequentate sul web. Il suo funzionamento è molto classico: significa che lo spettatore può connettersi come ospite (guest) o registrarsi, e ovviamente frequentare le varie cam rooms all’interno della piattaforma.

È presente il tradizionale sistema delle mance: acquistando i token, potrai premiare i performer e “convincerli” a mettere in scena un certo tipo di spettacolo. Vediamo di approfondire!

Cos’è e come funziona Bongacams

Bongacams è un vero e proprio raccoglitore virtuale di webcam porno dal vivo. Al suo interno, infatti, trovi una moltitudine di ragazze collegate in live, che offrono un certo tipo di spettacolo. Non solo donne, perché su questo sito troverai anche uomini, trans e coppie, quindi si tratta di una piattaforma ricca di opzioni e molto versatile.

Il primo approccio con Bongacams è molto semplice: non devi fare altro che recarti sulla sua home page, scegliere una cam che ti piace, entrarci e iniziare a goderti lo spettacolo.

Il tutto è possibile anche senza l’obbligo di registrazione, quindi in modalità ospite. È chiaro che avrai comunque delle limitazioni, come l’impossibilità di scrivere in chat le tue richieste, o di contattare privatamente i performer.

Non devi comunque preoccuparti, dato che l’iscrizione al servizio è del tutto gratuita. Inoltre, iscrivendoti a Bongacams potrai ricevere 10 token in regalo, e avrai la possibilità di sfruttare quasi tutte le funzioni messe a disposizione da questo sito di webcam porno.

Tieni presente che in questo momento Bongacams regala ad ogni iscritto gratuitamente 10 token GRATIS quindi ti conviene approfittatene subito cliccando nell’immagine qui sotto.

crediti gratis bongacams

Come funzionano le chat

A differenza di altri portali simili, Bongacams adotta un sistema molto particolare per la gestione delle chat. Per prima cosa, puoi accedere alle webcam pubbliche e assistere agli spettacoli insieme a tutti gli altri visitatori, gratuitamente.

Potrai anche chattare con la performer, se desideri chiederle qualcosa di speciale, e se sei fortunato accetterà. Il modo più rapido per spingere la ragazza a fare qualcosa è spendere un certo quantitativo di token. Insieme agli altri partecipanti, potrai raggiungere la quota richiesta velocemente, e spendendo poco.

E considera che ogni performer offre una sorta di “menu” dal quale scegliere lo spettacolo, con la specifica dei prezzi per ogni opzione.

Se desideri accelerare il raggiungimento di un dato obiettivo (ad esempio la masturbazione), potrai partecipare alla colletta decidendo un certo numero di token da regalare. Si tratta dunque di una vera e propria mancia.

Occhio, perché le notizie interessanti non finiscono qui, dato che esistono altre due tipologie di chat, ovvero quelle private e le stanze completamente private. Poi c’è la chat di gruppo, altrettanto importante. Ecco come funzionano.

  1. Stanze private

Ogni utente registrato ha la possibilità di coinvolgere la performer in uno spettacolo privato, dunque una stanza dove tu sarai l’unico a poter rivolgere delle domande alla donna. Ovviamente la stanza privata ti consente di attivare la tua webcam, per divertirti faccia a faccia con lei. Si tratta di una camera esclusiva, ma solo in parte.

Se da un lato tu sei l’unico che può comunicare con la performer, dall’altro si potranno aggiungere anche altre persone, ma in modalità spia. Tu non saprai chi sono, e loro comunque non potranno intervenire, ma assisteranno a ciò che accade fra voi. Quanto costa Bongacams in questa modalità? 60 token al minuto.

  1. Stanze completamente private

Sono esattamente identiche alle precedenti, ma con una differenza piuttosto importante: essendo totalmente private, nessun utente potrà entrare, nemmeno in modalità spia. In sintesi, se non ti piace la gente che guarda, con questo sistema potrai contare su una privacy completa, al costo di 90 token al minuto.

  1. Chat di gruppo

Questa particolare chat può essere avviata personalmente dalla modella, o richiesta dagli utenti. Costa 30 token al minuto, e funziona in questo modo: chiunque può aggiungersi e dunque chattare con la performer, ma la stanza partirà soltanto quando verrà raggiunto il numero di partecipanti minimo deciso dalla donna.

Quanto costa Bongacams?

Ci sono diversi “livelli”, quindi varie voci di spesa possibili. Per prima cosa, ricordati che i token (ovvero le mance) non sono gratuiti e vanno acquistati a pacchetti.

In media un singolo token costa intorno ai 10 centesimi, ma acquistando pacchetti molto grossi potrai economizzare, abbattendo il prezzo unico di un token fino a 6 centesimi.

Il pagamento avverrà tramite carta di credito e, una volta acquistati, potrai spendere i tuoi gettoni virtuali come meglio ti aggrada.

Un discorso diverso va fatto per l’iscrizione, e qui è bene che ti concentri, perché il sistema è molto particolare.

L’iscrizione base è sempre gratuita, ma quella Premium non lo è. Quanto costa? In realtà Bongacams non ti chiede un abbonamento mensile, come invece fanno tanti altri portali. Non appena avrai speso qualcosa sul sito, automaticamente diventerai membro premium a vita.

Quindi, anche se decidi di acquistare il pacchetto più economico di token, entrerai di diritto nella lista dei membri premium, avendo così accesso a tutte (ma proprio tutte) le funzioni del portale.

Il che include anche la possibilità di avviare la tua webcam nelle chat dei performer. Infine, più token spenderai, più otterrai dei benefici, salendo di livello. Per farti un esempio, potrai abbassare ancor di più il prezzo dei token, oppure ottenere maggiori attenzioni dalle performer, rispetto agli utenti di livello inferiore.

Come guadagnare?

Se sei intenzionato o intenzionata a diventare un performer, sappi che è facilissimo riuscirci. Non dovrai fare altro che iscriverti al servizio, e in seguito selezionare l’opzione apposita.

A quel punto potrai compilare il tuo profilo, stabilire il tuo menu e i tuoi prezzi, e iniziare a guadagnare con i token che riceverai dagli utenti. Sia quando ti lasceranno le mance, sia quando acquisteranno una chat di gruppo, privata o completamente privata.

Nello specifico, Bongacams paga il 50% del guadagno alle modelle, ma basato sul costo del pacchetto acquistato dall’utente.

Significa che, in caso di pagamento da utenti che comprano pacchetti molto grossi di token, il guadagno per la modella sale facilmente oltre il 50% iniziale. Considera che su questo portale, data la qualità del servizio, in tanti spendono per acquisire i pacchetti più grossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.